Descrizione

Polizza grandine ed altri danni

La produzione vitivinicola è uno dei settori che meglio rappresenta il Made in Italy di qualità in tutto il mondo ed è strategicamente rilevante per l’economia nazionale. I rischi del settore sono tanti e di vario tipo, per questa ragione le aziende appartenenti a questo comparto dovrebbero sottoscrivere un’assicurazione, come ad esempio una polizza grandine, che le tuteli dagli eventi atmosferici catastrofali ed altri danni diretti (alluvioni, inondazioni, malattie, furti), ma che copra anche i danni indiretti. Noi di M&M consigliamo a tutte le cantine, distillerie, aziende vitivinicole ed agricole di dotarsi di una copertura assicurativa globale e completa al passo con le mutevoli esigenze del business. La polizza di assicurazione per cantine e aziende vitivinicole prevede, in particolare, le seguenti coperture:

  • Danni diretti quali furto e rapina, eventi atmosferici catastrofali (grandine, alluvioni, inondazioni ecc..)
  • Guasti ai macchinari e alla apparecchiature
  • Infedeltà dei dipendenti
  • Eccesso di fertilizzanti, diserbanti ed insetticidi
  • Merci in refrigerazione
  • Terrorismo
  • Danni indiretti con estensione a quelli derivanti da dipendenza da fornitori o clienti, interdipendenza fra unità produttive, interruzione di forniture di energia.

La polizza assicurativa vitivinicola prevede ulteriori estensioni alle garanzie sopra citate tra cui la copertura di serre e impianti antigrandine, per le epizoozie (diffusione di malattie infettive tra gli animali), convenzioni specifiche per le coperture infortuni, abitazioni e agriturismo, copertura in caso di contaminazione dolosa dei prodotti (rimborso delle spese di richiamo dei prodotti e dei consulenti specializzati nella gestione delle situazioni di crisi), errori dovuti ad analisi chimiche, fisiche e sensoriali, movimentazione della merce, danni durante la spedizione, mancato pagamento della fattura di vendita.
Grazie alla particolare esperienza ed attenzione verso questo settore abbiamo mappato alcune criticità presenti nell’intero processo di produzione del vino (rischi propri del vigneto, grandine, siccità, errori di travaso del vino, implosioni, depressurizzazione dell’azoto in cisterne, difettosa refrigerazione, cedimento strutturale o accidentale dei contenitori, carente igienizzazione dei beccucci di imbottigliamento, ecc..) che spesso non vengono contemplati nelle normali polizze assicurative.

 

A chi si rivolgono

Aziende vitivinicole, agricole, cantine, cantine sociali, distillerie e in generale alle attività di produzione, lavorazione, trasformazione e trasporto del prodotto finito, dalla vigna alle tavole dei consumatori.

 

Perchè Morgan & Morgan

La cultura vitivinicola e la vocazione territoriale ci ha consentito di creare dei piani assicurativi dedicati al mondo della vinificazione partendo dalla copertura del taglio del grappolo alla consegna della bottiglia di vino al cliente finale. Sono stati siglati accordi commerciali per polizze con i più grossi assicuratori del settore winery.
M&M annovera tra i suoi clienti molte cantine sociali e private per la produzione di vino di alto pregio.