Descrizione

Prevenire le frodi informatiche e l’infedeltà dei dipendenti

Con 4,5 miliardi di utenti connessi ogni giorno ad Internet, i crimini informatici o cyber crime sono in continuo aumento. La violazione delle reti informatiche da parte di hacker, virus, malware, spam, il furto d’identità o di dati sensibili, la diffusione di informazioni riservate, la perdita di dispositivi aziendali o computer, sono solo alcune tra le minacce informatiche che aziende e-business si trovano ad affrontare.

Quanto è reale il rischio informatico? Nel 2019 si contano 1670 attacchi informatici gravi, ossia uno ogni 5 ore! Lo rilevano i dati CLUSIT, che mostrano un aumento del 48% di attacchi gravi nel triennio 2017-2019.

Se il 2019 è stato un anno intenso e in rapida evoluzione, il 2020 lo è ancora di più: l’attività ora è estremamente più rischiosa vista l’enorme quantità di Vpn aziendali aperte per consentire il lavoro da remoto (smart working) che potenzialmente apre infinite porte di accesso agli attacchi informatici. Inoltre, l’utilizzo di device personali spesso non aggiornati e non adeguatamente sicuri, collegati a reti domestiche per scopi aziendali, aumenta notevolmente i rischi per le aziende. Queste affermazioni sono rafforzate dai dati del report dell’osservatorio di Exprivia, che nel secondo trimestre 2020 – in piena emergenza Covid – ha registrato un aumento di oltre il 250% di attacchi informatici rispetto al primo trimestre.

Fare una adeguata analisi del rischio e sottoscrivere una Polizza Cyber Risk è la soluzione più indicata per cautelarsi dai crimini informatici e contenere i danni. Un attacco informatico ha conseguenze molto serie per le aziende e i liberi professionisti dove i danni si stimano in svariati miliardi di euro. Si pensi alla perdita di fatturato, ai clienti insoddisfatti, al danno di immagine ed alla reputazione, alle spese legali e al costo del ripristino dei sistemi informatici aziendali.

Il Cyber Risk non è dovuto solo ad attacchi di hacker esterni, ma anche al comportamento di dipendenti disattenti o in malafede. Ad esempio, un dipendente che inserisce nel pc una chiavetta non sicura o apre una mail che nasconde un virus o un tentativo di phishing. Il cyber risk è una materia complessa e va affrontata in modo serio e professionale.

 

A chi si rivolge la Polizza?

I crimini informatici riguardano tutte le tipologie di business, dalle grandi organizzazioni alle piccole e medie imprese, fino ai liberi professionisti. Oltre al danno all’infrastruttura informatica aziendale, molte imprese si trovano a fronteggiare anche i danni a terzi con richieste di risarcimento per la diffusione illecita di dati personali e societari o la violazione di conti correnti bancari.

 

Come proteggersi dal Cyber Risk?

Oggi è impensabile fare business senza dotarsi di una rete informativa efficiente e senza sottoscrivere una Polizza Cyber Risk. Una copertura solida che protegge il tuo business contro i crimini informatici, rimborsa i danni economici subiti, aiuta a ripristinare l’immagine aziendale in tempi brevi e protegge dalle conseguenze economiche e legali legate a comportamenti fraudolenti dei dipendenti.

 

Cosa comprende la Polizza?

In particolare, la Polizza di assicurazione Cyber Risk copre le spese legali sostenute in seguito ad un attacco informatico, ad esempio le parcelle dei consulenti, i costi relativi all’upgrading e al ripristino dei sistemi informatici e quelli sostenuti per salvaguardare la brand reputation.

Per quando riguarda la privacy, l’assicurazione Cyber Risk rimborsa le spese legali di difesa che la società dovrà sostenere davanti al Garante della Privacy, i danni a terzi e i costi legali incorsi per le richieste di risarcimento relative ai cyber crime.

Per essere ancora più al sicuro puoi scegliere alcune utili coperture assicurative aggiuntive. Le coperture addizionali cyber risk tutelano il tuo business dall’eventuale perdita di fatturato, garantiscono il rimborso delle spese per assicurare la continuità dei sistemi IT e il ripristino dei dati in caso di blocco informatico.

 

Tipologia contratti

Polizza Cyber Risk
Polizza Crime

 

Perché Morgan & Morgan

Le minacce cyber sono sempre più difficili da fronteggiare a causa della loro frequenza e rapidità di sviluppo. Consapevoli di questa evoluzione, proponiamo soluzioni assicurative aggiornate al contesto attuale e cucite su misura, sia per la piccola azienda che per le grandi realtà. Inoltre, i nostri consulenti potranno analizzare il rischio e fare attività di prevenzione, grazie ad efficaci test e simulazioni di attacchi che consentono di verificare il grado di difesa della rete aziendale.
Per garantire una copertura completa a 360°, consigliamo di abbinare la polizza Cyber Risk così da proteggersi dalle minacce esterne e interne all’azienda.